Tra le mie preferite


Luce surreale, in un pomeriggio di pioggia.
1 / 50 enlarge slideshowhd
Luce surreale, in un pomeriggio di pioggia.
Emarginazione
2 / 50 enlarge slideshowhd
Emarginazione
Laboratorio
3 / 50 enlarge slideshowhd
Laboratorio
Dama di corte
4 / 50 enlarge slideshowhd
Dama di corte
Ragazzo americano
5 / 50 enlarge slideshowhd
Ragazzo americano
Chi lo ha detto che una Santa non può essere elegante...
6 / 50 enlarge slideshowhd
Chi lo ha detto che una Santa non può essere elegante...
La classe è classe....
7 / 50 enlarge slideshowhd
La classe è classe....
Punta secca
8 / 50 enlarge slideshowhd
Punta secca
Era di maggio....
9 / 50 enlarge slideshowhd
Era di maggio....
La processione del Beato Giovanni Liccio a Caccamo; antichissimo rito di fondamentale importanza per la cittadinanza tutta.
Apoteosi finale
10 / 50 enlarge slideshowhd
Apoteosi finale
Il rientro dell'urna contenente le reliquie del Beato Giovanni Liccio, nella chiesa di Santa Maria degli Angeli, sua creazione nel lontano 1500.
Un castello fatato
11 / 50 enlarge slideshowhd
Un castello fatato
La luce dorata del tramonto, in uno degli ultimi giorni in cui il Castello di Caccamo ha goduto della sua stupenda illuminazione. Aspettiamo speranzosi che venga ripristinata.
Folclore
12 / 50 enlarge slideshowhd
Folclore
Una festa popolare in Sicilia; siamo a Vita in provincia di Trapani. Una luce accecante come solo il pomeriggio siciliano nel mese di luglio può dare, il tutto condito dai colori sgargianti del folclore siciliano.
Forza e leggiadria
13 / 50 enlarge slideshowhd
Forza e leggiadria
Una festa popolare in Sicilia; siamo a Vita in provincia di Trapani. Una luce accecante come solo il pomeriggio siciliano nel mese di luglio può dare, il tutto condito dai colori sgargianti del folclore siciliano.
Portamento austero
14 / 50 enlarge slideshowhd
Portamento austero
Una festa popolare in Sicilia; siamo a Vita in provincia di Trapani. Una luce accecante come solo il pomeriggio siciliano nel mese di luglio può dare, il tutto condito dai colori sgargianti del folclore siciliano.
Colori di Sicilia
15 / 50 enlarge slideshowhd
Colori di Sicilia
Una festa popolare in Sicilia; siamo a Vita in provincia di Trapani. Una luce accecante come solo il pomeriggio siciliano nel mese di luglio può dare, il tutto condito dai colori sgargianti del folclore siciliano.
Venditore di sogni
16 / 50 enlarge slideshowhd
Venditore di sogni
Una festa popolare in Sicilia; siamo a Vita in provincia di Trapani. Una luce accecante come solo il pomeriggio siciliano nel mese di luglio può dare, il tutto condito dai colori sgargianti del folclore siciliano. In ognuna di queste bolle c'è un sogno della mia infanzia, ero capace di restare a guardarle per ore intere.
Padre e figlio
17 / 50 enlarge slideshowhd
Padre e figlio
La stupenda complicità nell'amore familiare.
La mietitura
18 / 50 enlarge slideshowhd
La mietitura
Un attimo di vita contadina.
Come fantasmi nella notte
19 / 50 enlarge slideshowhd
Come fantasmi nella notte
Una foto che segna per me l'inizio di un percorso. Una delle mie preferite in assoluto.
Luci, suoni e ombre.
20 / 50 enlarge slideshowhd
Luci, suoni e ombre.
A me non serve altro per emozionarmi.
Curiosità!
21 / 50 enlarge slideshowhd
Curiosità!
Un evento anche questo emozionante, non sono tante le bande a poter vantare 220 anni di attività.
Arte oppure artigianato?
22 / 50 enlarge slideshowhd
Arte oppure artigianato?
Una foto a me particolarmente cara, descrittiva del fatto che l'arte è anche fatica lavoro e sudore.
Scena madre
23 / 50 enlarge slideshowhd
Scena madre
Un atmosfera incantevole, tra luci suoni e fumi; un incanto.
Il sax
24 / 50 enlarge slideshowhd
Il sax
Altro momento di un concerto favoloso.
Metafisica?
25 / 50 enlarge slideshowhd
Metafisica?
Il rapporto tra le luci e le ombre scatena in me sensazioni infinite, questa foto fa parte di un evento che non dimenticherò tanto facilmente, ho vissuto sensazioni fantastiche durante questo concerto.
Non svegliatemi
26 / 50 enlarge slideshowhd
Non svegliatemi
Fosse stato un unicorno, la mia visione sarebbe stata la stessa. Ringrazio Dio per avermi fatto vivere questa emozione.
Plasticità
27 / 50 enlarge slideshowhd
Plasticità
L'estrema eleganza nel fluttuare nell'aria. Stupenda azione.
Intensità
28 / 50 enlarge slideshowhd
Intensità
Il trasporto di un musicista in piena simbiosi con le sue note.
Controluce
29 / 50 enlarge slideshowhd
Controluce
Come la luce può modellare la materia.
Antichi mestieri
30 / 50 enlarge slideshowhd
Antichi mestieri
Dolcezze
31 / 50 enlarge slideshowhd
Dolcezze
leonardo
32 / 50 enlarge slideshowhd
leonardo
Una luce incantevole, un bimbo bellissimo, un obiettivo al top; Questa è una fotografia!
Vogliostaredasolo
33 / 50 enlarge slideshowhd
Vogliostaredasolo
Tutta l'accorata angoscia di un bambino di 4 anni per un gioco non andato a buon fine. E' un'emozione personale, probabilmente non a tutti susciterà la stessa sensazione.
Al calduccio
34 / 50 enlarge slideshowhd
Al calduccio
Erice, una mattina di un freddo inverno, c'era una fitta nebbia; ad un tratto vedo come un'apparizione questa gentile fanciulla che al calduccio dentro il suo locale era intenta a dipingere i suoi manufatti. Il contrasto freddo-caldo ha fatto di questo scatto un attimo fiabesco. Uno dei miei scatti preferiti, che oltretutto ha ottenuto tanti consensi.
Bella Epoque
35 / 50 enlarge slideshowhd
Bella Epoque
Tutto in questa foto parla di uno splendore antico, di un epoca felice vissuta con discrezione, senza esagerazioni. Le cose nella vita cambiano, la classe rimane!
Barbéria
36 / 50 enlarge slideshowhd
Barbéria
La mia fotografia. Questa è stata la prima foto in assoluto che mi ha dato una grande soddisfazione. E dire che volevo cestinarla a causa del rumore digitale che ne ha compromesso la riuscita tecnica. Dentro questa bottega alloggia la vera autentica "poesia".
Dentro la nebbia
37 / 50 enlarge slideshowhd
Dentro la nebbia
Stessa magica mattinata ad Erice ogni tanto dalla fitta nebbia sbucava un qualcosa di tangibile e definito. Tutto molto bello.
Dentro Erice
38 / 50 enlarge slideshowhd
Dentro Erice
Altro scorcio di Erice avvolta nella nebbia; il periodo natalizio ha ingentilito il tutto rendendolo gioioso.
Selciato
39 / 50 enlarge slideshowhd
Selciato
La caratteristica pavimentazione del borgo medievale di Erice; è strano, la nebbia dovrebbe intristire il tutto, invece da un fascino "antico".
La sentinella
40 / 50 enlarge slideshowhd
La sentinella
Un immagine a me molto cara, il lampione sembra essere di sentinella alla valle del monte Cofano, la nebbia ci regala solo a tratti la sua vista, in un'atmosfera incantevole.
Nel buio una luce.....
41 / 50 enlarge slideshowhd
Nel buio una luce.....
Questa credo sia stata la mia prima fotografia a riscuotere un certo consenso dagli amici fotoamatori sparsi in tutta Italia; mi ha dato coraggio e consapevolezza nel cercare sempre un qualcosa di particolare. La nebbia anche quì ha reso il tutto "magico".
Dio è morto!
42 / 50 enlarge slideshowhd
Dio è morto!
Un'emozione antica, che risale ai primi anni della mia vita; la vista di questo simulacro del Cristo morto in qualche modo mi ha segnato la vita. Una processione scandita solo dalle tristi note della banda e da un silenzioso raccoglimento del popolo.
Passio
43 / 50 enlarge slideshowhd
Passio
Ho una attrazione molto particolare per il "crocifisso" ne ho fotografati a centinaia, e ogni volta è come fosse la prima volta. Sono cattolico credente e praticante, non smetto mai di ringraziare Gesù per il suo sacrificio atto a donarci la "salvezza". Questo risiede nel santuario di montepellegrino dedicato a S.Rosalia.
Estasi
44 / 50 enlarge slideshowhd
Estasi
Cosa c'è di più bello e gratificante di ammirare un bimbo rapito da uno spettacolo di marionette!
Prima della corrente elettrica
45 / 50 enlarge slideshowhd
Prima della corrente elettrica
Prima dell'avvento della corrente elettrica c'erano i lumi a gas, sicuramente più poetici rispetto alle nostre aride lampadine, e a me piace la "poesia".
Din, don, dan!
46 / 50 enlarge slideshowhd
Din, don, dan!
Pensate che questo signore aveva la pretesa di fermare un plotone di 100 fotoamatori armati fino ai denti per impedirci di fotografare dentro la fabbrica di campane. Alla fine indovinate chi ha vinto.....
E circamu sempri grazia Biatu Giuvanni!
47 / 50 enlarge slideshowhd
E circamu sempri grazia Biatu Giuvanni!
Il santo patrono del mio paese; il Beato Giovanni Liccio. Immagine molto intensa dello sforzo fisico ed emozionale vissuto dai portatori. Nel titolo il loro grido di incoraggiamento!
Selinunte
48 / 50 enlarge slideshowhd
Selinunte
Veduta di un tempio nel parco archeologico di Selinunte, l'agave in primo piano è testimonianza autentica della terra di sicilia, sono certo fosse così anche nella notte dei tempi.
La Sicilia
49 / 50 enlarge slideshowhd
La Sicilia
Uno spot pubblicitario per le bellezze paesaggistiche siciliane; terra, mare e macchia mediterranea, il tutto condito dal volo di un gabbiano.
Innocenza
50 / 50 enlarge slideshowhd
Innocenza
Non so se questa bimba fosse consapevole del ruolo affidatole; di certo il suo sguardo rapito mi ha incantato!
loading